Come fare un bouquet di fiori con plastica riciclata

Non è per mancanza di fantasia, ma ci sono inciampata di nuovo.

L’uso delle bottiglie di plastica colorate e non (mi raccomando mettetele nella differenziata inclusi gli scarti di lavorazione che saranno minimi!!!) è un tema che ho già proposto in diverse occasioni. In questo blog ne potete vederne alcune.

Solo due i materiali da usare per questo progetto che ha la durata di circa cinque orette, non di più:

1 – bottiglie di plastica da riciclare

2 – filo di acciaio zincato o altri fili di vostra scelta

Utensili:

Forbici – tronchesi – pinze (soprattutto le coniche) – una candelina o scaldatore ad aria per dare forma alla plastica –

qualsiasi ferro appuntito che vi permetta di essere scaldato sulla fiamma per fare dei fori nella plastica (anche un piccolo saldatore andrà benissimo) e se vorrete fare come me e colorare le parti metalliche in vista, allora serviranno patine per metallo  di cui ho parlato e pigmenti metallici in polvere (sempre a vostra scelta ed è un passaggio opzionale)

Innanzitutto inizierete a ritagliare gli elementi che poi lavorerete con il calore. Questi andranno assemblati con il filo di acciaio da tagliare abbastanza lungo a mo’ di gambo per essere infine avvolto (avrete da avvolgere insieme e su se stessi tanti “gambi” quanti saranno i fiori che creerete) per farne una sorta di base su cui poggerà questo bouquette fiorito da appoggiare (io l’ho inteso come centrotavola o soprammobile).

Ho realizzato in presa diretta tutte le fasi della lavorazione e mostrato come si comporta la plastica riscaldata. Ne ho fatto diversi video che troverete sul mio canale Youtube Mara Braidotti No – Tag – Arte.

Io penso che valga la pena vedere e ascoltare qualche trucchetto piuttosto che leggere i vari passaggi. Per questo motivo vi invito a guardare i video. L’ultimo è una sequenza di foto in cui mostro il lavoro terminato sopra, sotto e varie angolazioni… in ogni caso è questo!

Sembra vero cristallo! 🙂 La slide qui sotto vi guiderà diritti agli altri video che ho registrato dal vivo.

Questo è un lavoro davvero alla portata di tutti e se piace potreste provare a realizzare in poche ore qualcosa si simile. Non è importante che seguiate le mie indicazioni alla lettera, ma piuttosto preferisco siate voi a mettere in  campo la vostra creatività!!!

Oggi è il 1° di ottobre e a tutti auguro un buon inizio!!!

Mara 🙂