Ciao a tutti e innanzitutto…

Benvenuto ottobre

… un fiducioso benvenuto all’autunno.

Ho archiviato l’estate e mi sento pronta per nuovi spunti e nuove creazioni da condividere con voi. Ciò non significa l’abbandono del wire wrapping, ma un arricchimento di questo mio sito che non ha ancora compiuto un anno, che già necessita di un ampliamento per ulteriori spazi creativi.

Sì! C’è aria di cambiamento

Gironzolando nel web ho trovato questa immagine che faccio mia in termini “To do list” dal momento che dovrò pensare, e lo sto già facendo, a come organizzarmi al meglio e proporvi 1 discipline strettamente artistiche di certo conosciute, ma rivisitate a modo mio nonché 2 – spazi dedicati a tutto ciò che viene definito DIY.

 

Cosa si intende per DIY?

 

 Questa sigla in inglese è l’acronimo di Do It Yourself, in italiano “Fai Da Te“, cioè un’attività manuale che consiste in  lavori a cui una persona si può dedicare per svago e divertimento senza la necessità di essere un “professionista”. Si tratta di uno o più hobby che permettano la creazione di lavori utili e divertenti, non troppo impegnativi dal punto di vista strettamente manuale o che necessitino di conoscenze approfondite o attitudini specifiche per la loro realizzazione.

Ora capirete per quale motivo ho bisogno di una lista di cose cui pensare e quindi ricordare.

 

Tornando a quanto scritto sopra mi appresto a compiere una piccola evoluzione che mi porterà a trattare altri argomenti che spero coinvolgano tanto quanto accaduto con il filo metallico e il riciclo creativo della plastica.

 

Dieci cose da ricordare a ottobre.

 

Questo mese mi regala 31 giorni di cui 5 lunedì e da questa considerazione prendo spunto per iniziare a porre basi su cui costruire nuovi progetti creativi.  Ho la sensazione che sarà un passaggio forse un pochino azzardato, ma credo valga la pena rischiare. C’è da dire che avverto un gran bisogno di avere i polsi liberi dal trattare un solo argomento (e qui mi riferisco al Wire Wrapping) quando ho la possibilità di fare/parlare anche di altro, tornare lavorare altri materiali e, perché no, dedicarmi ancora ad esempio alla tecnica pittorica relativa all’acquarello dal momento che nasco come pittrice e, appunto, anche acquarellista. Se vi facesse piacere potete leggere la mia presentazione.

 

E così, in questa mattinata del primo ottobre che mi trova nell’ estensione virtuale del mio studio, colgo l’occasione per tornare un attimo all’estate con un video girato mentre ero in ferie che lascio alla vostra visione. Non si tratta di un vero tutorial, ma ritengo che veder fare sia a volte più utile di mille parole. Come ormai sapete ho lavorato la plastica riciclandola in nuove forme e il sistema è sempre stato più o meno questo… 

Eccolo qui!

Nell’organizzare il sito con le nuove sezioni e nel mentre che mi arrovello su quanto mi rallegro di aver anticipato,

continuate a scrivermi e venite a trovarmi anche alla pagina Facebook

https://www.facebook.com/marabraidottiwireart/

ma anche Instagram

https://www.instagram.com/mara_braidottiart/?hl=it

ma anche, perché no?,  Youtube!

https://www.youtube.com/channel/UC0E3miMS478lUoK7leOx7Pg

 

Ciao a tutti e a presto!

Mara