Chi sono

Breve Presentazione

Mi chiamo Mara Braidotti. Sono nata a Genova dove vivo e lavoro in campo artistico. Nasco come pittrice, acquarellista, illustratrice ed ex musicista. Come passaggio obbligato nel mio percorso artistico ho sentito il bisogno di approcciare il “tangibile”, ovvero la materia da toccare e maneggiare. Questo è stato possibile attraverso il Wire wrapping ovvero la lavorazione di fili metallici a fini artistici. La creatività che alberga in me trova linfa vitale nelle mie tante ricerche che confluiscono successivamente nelle “cose che realizzo”. Dopo anni di tele e pennelli, matita e blocchi di carta da disegno urgeva in me il desiderio di realizzare con le mie mani qualcosa che si potesse tenere tra le mani; desideravo tentare una forma d’arte differente e in particolare la scultura finalizzata al design. Il Wire wrapping e l’ impiego di fili metallici  mi ha permesso di creare forme che diversamente, con la sola pittura non avrei mai ottenuto.

Essendo molto curiosa mi interesso a tutto ciò che ruota intorno al settore artistico/creativo nonché il fai da te. Per questo motivo mi sono lasciata coinvolgere da questo sorprendente mezzo attraverso il quale esprimere la mia creatività. Il wire wrapping è stata una rivelazione nonché il mio “passaggio obbligato”, quel bisogno ora espresso di esplorare il nuovo che prima o poi gli artisti sentono di dover compiere. Come dicevo mi interesso al fai da te e ultimamente mi attrae molto il riciclo creativo. Stabilito che il Wire Wrapping mi ha dato e darà ancora grandi soddisfazioni professionali, ora ho voglia di riprendere e condividere la mia esperienza pittorica e la mia “parte hobbistica” che ho fatta nel tempo e con l’esperienza.

 

A chi mi rivolgo

Ho scelto di presentarmi parlando da subito del Wire wrapping poiché questo sito è stato a lungo dedicato solo a questa disciplina, ora  ho bisogno di tirare nuovamente a lucido il mio background artistico per applicarlo ad altro ovviamente sempre in campo creativo. “Prendi l’Arte e non metterla da parte.” è il mio motto.

Scrivere una biografia propria non è affatto semplice.Tornando al “wire”… Come un qualunque neofita inizialmente anche io ho dovuto documentarmi, passare tempo al tavolo da lavoro per impratichirmi e prendere dimestichezza con il filo metallico. Ora mi trovo qui ad improvvisarmi anche blogger allo scopo non solo di far conoscere questo tipo di lavorazione in principio abbastanza semplice, quindi sperimentabile da chiunque, ma anche a presentarmi come “portatrice sana di creatività” che offre le sue conoscenze perché profondamente convinta che l’Arte in tutte le sue manifestazioni debba essere fruibile e alla portata di tutti nessuno escluso. Occorrono una certa manualità e voglia di imparare per approcciare materiali, colori e tutto quanto valga la pena utilizzare per “fare/creare/divertirsi e perché no?, fare Arte!

Tutto questo è il mio mondo e spero incuriosisca tutte le persone come te avranno voglia di leggermi e seguire attraverso gli articoli che via via scriverò periodicamente.

Nei prossimi articoli spiegherò cosa è esattamente il Wire wrapping e scriverò il motivo per cui ritengo che definirlo Tecnica wire sia sostanzialmente errato; seguiranno cenni sulla sua storia e un metodo base su come approcciarla, ma questo, come vedrai, sarà solo l’inizio perché ti coinvolgerò in ulteriori progetti artistico/creativi di vario genere non ultimo un corso base di acquarello, riciclo della plastica per creare oggetti davvero carini e alla portata di tutti.

A presto, dunque.

Mara

Genova, 22/01/2017